15
mag

Palazzina della Zecca

[1] Situata in via Norma Parenti al civico 22, costruita in travertino, risale al XIII secolo in uno stile che è di transizione fra il romanico e il gotico. Sopra uno degli archi ogivali del piano terra si osserva un giglio. Il grosso d’argento che lì si coniava porta nel dritto una croce patente con due “M” – nel primo e nel quarto angolo – e la scritta “De Massa” e sul retro la figura di San Cerbone con la scritta “San Cerbon”. Caduta la Repubblica Massetana, il palazzo passò ai Conti di Sassetta e successivamente ai vescovi per l’ampliamento della loro residenza. Oggi il palazzo è sede della Società dei Terzieri Massetani.

App

Scarica la nostra app

appstore
googleplay

massamaremma